Migliaia di pneumatici fuori uso raccolti da Geos Environment dall’inizio del 2018

Circa 700 mila pneumatici da autovettura raccolti da Geos Environment dall’inizio del 2018
15 maggio 2018
Show all

Migliaia di pneumatici fuori uso raccolti da Geos Environment dall’inizio del 2018

Circa  700 mila pneumatici fuori uso (PFU) sono stati raccolti da Geos Environment per Ecopneus,  il principale responsabile della gestione dei Pneumatici in tutta Italia,  dall’ inizio del 2018 in tutta la Campania.

Questo il bilancio per il primo quadrimestre dell’anno.

Dai PFU, i Pneumatici Fuori Uso si ottiene principalmente gomma riciclata utilizzata poi per realizzare asfalti “silenziosi” e duraturi, superfici sportive, aree gioco, isolanti acustici e campi da calcio in erba sintetica, come quello inaugurato lo scorso novembre allo stadio Landieri di Scampia.

La raccolta presso gli oltre 1.700 “gommisti” della Regione nei primi quattro mesi dell’anno procede in linea con gli anni passati, con 6.182 tonnellate di PFU raccolte da gennaio ad aprile 2018 a fronte di una media di circa 20.000 tonnellate di Pneumatici Fuori Uso gestiti ogni anno da Ecopneus in Campania (22.900 t nel 2014, 22.883 t nel 2015, 20.346 t nel 2016, 19.218 t nel 2017).

La provincia di Napoli è quella dove si sono sostituiti più pneumatici in questo inizio d’anno e quindi dove c’è stata una maggiore raccolta di Pneumatici Fuori Uso, con 2.682 tonnellate.

Clicca sui link per sfogliare la rassegna stampa: